Automobilismo gruppi di chiamata per la legislazione per la dashcam per la...

Automobilismo gruppi di chiamata per la legislazione per la dashcam per la condivisione di video

23

L’AA e il RAC Foundation chiede un giro di vite di dashcam per la condivisione di video online, avviso che le nuove regole devono essere adottate per fermare tali filmati essere utilizzato per scopi di intrattenimento.

L’AA ha suggerito che gli automobilisti che spesso condividere dash fotocamera video online potrebbe essere accusato di voyeurismo.

Edmund King, AA, presidente, ha detto, «Mentre la maggior parte dei driver con dashcams adatta a loro per proteggersi dall ‘incidente per cassa’ truffatori o pericoloso, c’è un elemento di veicolare il voyeurismo da alcuni individui.»

Perché sono dashcams necessario?

Il numero di piloti che ora uso dashcams nei loro veicoli è aumentato significativamente negli ultimi anni, parzialmente in giù per alcuni assicuratori ora offre sconti per gli automobilisti che utilizzano un pizzico fotocamera. Che si tratti di un incidente che coinvolge auto, biciclette, moto, pedoni o autocarri — tutti i piloti a un certo punto o in un altro, probabilmente, sarà coinvolto, o vedere un incidente.

Dashcams può essere utilizzato come prova per le forze di polizia e le compagnie di assicurazione in situazioni che vanno dal furto di collisioni e danni ai veicoli o alle cose.

Qual è il problema?

Messo semplicemente, dashcams registrare tutto ciò. Che è esattamente ciò che si suppone di fare, ma significa anche che qualsiasi cosa si cattura fotocamera può essere caricato on-line con il semplice tocco di un pulsante.

E qui sta il problema. Episodi di collera della strada e degli incidenti gravi rappresentano una grande proporzione dei più popolari dashcam video disponibili su social media e siti di sharing, come Youtube e Facebook.

Non è solo un innocuo video?

Non sorprende, il caricamento di dashcam filmati online, in particolare clip che coinvolgono guida pericolosa e collisioni, è salito alle stelle. Siti di Social media hanno inondato con dashcam video, che li rende molto più accessibile di condividere.

Video virali di ignari automobilisti sono spesso diffuse in tutto piattaforme di social media, con commentors facendo batter d’occhio sentenze su chi ha ragione o torto, e dettagli come le targhe e driver facce sono spesso nascosti.

Clip come questa capita spesso di andare virale online

Incidenti come questi sono frequenti e spesso le immagini sono condivise come promemoria per tutti gli utenti della strada a prestare attenzione. Tuttavia, il ciclista nel video qui sopra è stato probabilmente scosso e il consenso non è richiesto da una delle parti per condividerlo online.

Steve Gooding, direttore del RAC Foundation, ha detto: «Abbiamo di nuovo l’uso di dashcams per aiutare a porre fine alle centinaia di colazione,-disse lei-ha detto controversie assicurative. Tuttavia c’è una linea sottile tra l’essere un cittadino preoccupato e voyeuristica occupato corpo più interessato a ottenere i social media colpi di rendere le nostre strade più sicure.»